Quotidiani locali

Fuma uno spinello e sviene in classe: ragazzina finisce in ospedale

Firenze: si è accasciata a terra durante le lezioni e ha perso conoscenza. Indaga la polizia

FIRENZE. Una ragazzina pratese di 15 anni è stata colpita da un malore mentre si trovava a scuola, dopo aver fumato uno spinello in compagnia di amici fuori dall'istituto, il tecnico "Leonardo da Vinci" in via del Terzolle, a Firenze.

L'adolescente, svenuta in classe e soccorsa dai sanitari del 118, ha ripreso conoscenza solo una volta arrivata all'ospedale di Careggi, dove è stata ricoverata in osservazione nel reparto di tossicologia. Accertamenti della polizia sono in corso per risalire a chi a materialmente fornito la droga alla ragazzina.

Secondo una ricostruzione, la 15enne si sarebbe fermata con alcuni amici a fumare lo spinello in via del Terzolle, prima del suono della campanella. Già prima di entrare a scuola si sarebbe sentita male una prima volta accasciandosi a terra. Ma sostenuta dagli amici si sarebbe rialzata e ha camminato riuscendo a entrare

in classe. Poi durante le lezioni, intorno alle 9.40, si è accasciata di nuovo, finendo a terra priva di conoscenza.

In base ai primi accertamenti, avrebbe fumato uno spinello a base di marijuana sintetica, una varietà che può essere altamente tossica e può causare danni rilevanti.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro