Quotidiani locali

montespertoli

Rubano e minacciano, in manette

Due giovani sorpresi a rubare finiscono nella trappola dei carabinieri

MONTESPERTOLI. Avevano rubato in un appartamento nel comune di Montespertoli, nell'ottobre scorso, e si erano dati alla fuga dopo aver minacciato i condomini che li avevano scoperti. E che subito dopo avevano denunciato il fatto al 112.

La loro latitanza, però, è durata giusto qualche mese.

Nella mattinata di ieri, infatti, i carabinieri della stazione di Montespertoli li hanno trovati e arrestati per rapina impropria.

L'operazione dei militari della compagnia di Scandicci è arrivata a conclusione di un’attività investigativa tesa ad arginare il fenomeno dei furti in abitazione e in esecuzione di un’ordinanza di

custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Firenze.

Le manette sono scattate ai polsi di due giovani, entrambi albanesi, di ventiquattro e diciannove anni, residenti rispettivamente nei comuni di Gambassi Terme e Barberino del Mugello.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro