Quotidiani locali

Rinasce il circolo Arci a Pontorme dopo cinque mesi di black-out

A riaprirlo l’ex assessore Niccolò Balducci e due ragazze: «Bar, pizzeria e tante iniziative». In arrivo anche una web-radio

EMPOLI. Un pezzo di storia dell’associazionismo empolese riparte. E questo grazie a tre giovani. Dopo cinque mesi di buio il circolo di Pontorme riparte e l’inaugurazione sarà prevista sabato 4 ottobre alle 18 con un apericena.

A prendere in gestione il locale, che ha già festeggiato il suo cinquantesimo, tre giovani, l’ex assessore all’ambiente Niccolò Balducci, Laura Pellegrini e Lucia Cammilli. Un lavoro questo che impegnerà a tempo pieno i ragazzi. «Abbiamo deciso di impegnarci in questa attività quasi per caso - spiega l’ex assessore - siamo passati una sera quando c’era il cartello che segnalava l’assemblea per la decisione di come riassegnare gli spazi». E da qui sono partiti. Il locale ha tre piani e sono stati anche in parte rinnovati. «Vogliamo cercare di adoperarli tutti - va avanti l’ex assessore - a differenza di quanto avveniva nell’ultimo periodo di apertura». Tanto che a uno dei piani superiori verrà allestita una stanza per un a web radio. «Si tratta della prima esperienza in città». Il suo nome sarà Orme radio.

Non solo ci sarà posto per la radio ma anche per molte altre attività. «Come per esempio corsi - va avanti Niccolò Balducci - ci hanno contattato per lo joga e il ballo».

Oltre ai tradizionali biliardo

e gioco delle carte, al circolo di Pontormo ci sarà la possibilità anche di mangiare la pizza, ascoltare la musica dal vivo. E poi sono in programma altri eventi. Come per esempio laboratori dedicati ai bambini o ai ragazzi.

Nuovo anche il consiglio del circolo presieduto da Balducci.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro