Menu

La diocesi mette in vendita antica chiesa e canonica

È il complesso di Bagnano che risale al 1400 ed è dedicato a Santa Maria. Il prezzo richiesto dall’istituto diocesano di sostentamento del clero è di 750mila euro

CERTALDO. Un luogo di quelli che hanno fatto innamorare migliaia di turisti. Siamo a Bagnano, uno dei posti della Toscana da cartolina e qui l’istituto diocesano di sostentamento del clero di Firenze mette in vendita l’antica chiesa di Santa Maria e la canonica. Un complesso enorme per la somma di 750mila euro. Da lungo tempo a Santa Maria non viene detta più messa e la struttura viene utilizzata solo in minima parte.Un appartamento è affittato (sempre dall’Istituto diocesano) e il resto versa in stato di abbandono. Da qui la decisione di vendere l’intero complesso anche se ufficialmente l’istituto diocesano ancora non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alla decisione di questa vendita. Tra l’altro il bene è vendita già da tempo e , sempre a livello informale, sembra che non siano stati molti gli acquirenti che si sono fatti avanti per acquistare e recuperare questo complesso.

Soprattutto perché i lavori di restauro sono ingenti e pari ad alcuni milioni di euro.

La prima notizia certa del complesso risale al 1427. Nel XVII secolo l'edificio subì delle modifiche e in questa occasione la sua dedicazione passò da Santo Stefano a Santa Maria, quella attuale.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro