Quotidiani locali

Guerra in consiglio, Bartoli contro la decisione dell’ufficio elettorale

Alla lista di sinistra non viene assegnato il terzo consigliere che va alla maggioranza: «Il rischio è di sottorappresentare le opposizioni»

EMPOLI. «Niente terzo consigliere comunale, come invece riteniamo debba toccarci, per questo avevamo chiesto all'ufficio elettorale di dare un parere sulla legge che stabilisce premi di maggioranza e seggi e ci è stato detto che verranno assegnati 15 consiglieri alla coalizione che ha vinto - così Dusca Bartoli, la candidata di Fabrica Comune eletta in consiglio comunale, sulla determinazione del numero di seggi da attribuire, in base al calcolo del premio di maggioranza, a chi ha vinto le elezioni - sappiamo che il 60% dei seggi, su 24 complessivi, corrisponde a 14,4 consiglieri. Diventano 15 per la maggioranza o restano 14 e uno in più scatta per le liste di opposizione? Noi crediamo che l'interpretazione giusta sia la seconda, dal momento che la maggioranza è garantita mentre si

rischia di sotto rappresentare le opposizioni». Nello specifico, a Empoli, la lista di Sinistra Ecologia Libertà che ha preso quasi 1000 voti. La sinistra non molla, va verso il ricorso e spiegherà le azioni che hanno intenzione di promuoverecon l’appoggio delle altre forze di opposizione.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro