Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro

La Falaschi si è impegnata a pagare gli stipendi di luglio e agosto

Si è riunito il tavolo di crisi dell’azienda che ha una sede a Bassa di Cerreto Guidi dove lavorano 25 dipendenti

Si è riunito ieri il tavolo di crisi dell’azienda Falaschi alla presenza dell’assessore al lavoro Elisa Simoni e delle amministrazioni comunali di Montelupo Fiorentino, Vinci, Barberino Valdelsa, Tavarnelle Val di Pesa, Capraia e Limite e Cerreto Guidi, dove l’azienda pontederese, che ha un deposito anche a Bassa (al quale fanno riferimento 25 dipendenti), ha in appalto il servizio scuolabus. Hanno partecipato al tavolo anche le organizzazioni sindacali e le rsu.

Tutti hanno preso atto del rispetto da parte dell'azienda delle scadenze di pagamento illustrate nel precedente incontro. Nonostante al momento non siano molti gli elementi di certezza che possono portare alla firma di un nuovo immediato

accordo, il tavolo è stato aggiornato a mercoledì 10 ottobre, con l’auspicio che si possa comunque arrivare ad una positiva soluzione della vicenda.

Nel frattempo l’azienda si è impegnata a trovare una soluzione per il pagamento degli stipendi arretrati dei mesi di luglio e agosto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro