Menu

Si è spento Ennio Marzocchini
il regista del film "Empoli 1921"

EMPOLI. Si è spento ieri a Firenze, dove era ricoverato a causa di una grave malattia, Ennio Marzocchini, regista cinematografico e scrittore, autore del film "Empoli 1921". Aveva sessantotto anni. I funerali saranno celebrati oggi alle 18, in cerimonia laica, presso il cimitero San Vivaldo di Montaione, paese a cui lui, empolese doc, era molto legato. Marzocchini, che tra le altre cose era stato tra i fondatori dell'emittente televisiva Antenna 5, era nato a Empoli nel 1942, si era laureato in Lettere e poi si era diplomato al centro sperimentale di cinematografia di Roma, dove aveva svolto prevalentemente attività cinematografica e televisiva.

Aveva lavorato a lungo in Rai e diretto tre lungometraggi, uno dei quali presentato
anche al Festival di Venezia. Il suo nome resterà per sempre legato al film "Empoli 1921", che narra i tragici fatti che insanguinarono la città all'avvento del fascismo. Ennio Marzocchini lascia la figlia Karin e tantissimi amici che ne hanno potuto apprezzare la grandi doti umane e professionali.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro