Menu

Haidar, simbolo del Saharawi cittadina onoraria di Montespertoli

 MONTESPERTOLI. E' stata conferita dal consiglio comunale di Montespertoli, la cittadinanza onoraria ad Aminatou Haidar, una donna che è il simbolo della lotta pacifica per l'autodeterminazione del popolo saharawi.  La solenne cerimonia, che si è svolta sotto lo sguardo attento di un nutrito gruppo di bambini saharawi che sono ospiti in Italia, ha visto la partecipazione del rappresentante della Repubblica Autonoma Saharawi Democratica in Toscana Abdellai Mohamed Salem, e della signora Mhetu, accompagnatrice dei bambini, che ha ritirato l'onoreficenza.  Si tratta della prima volta che il Comune di Montespertoli conferisce un così importante riconoscimento, segno ancora più evidente dell'importanza dell'azione di Aminatou Haidar che, con il suo coraggio e la sua tenacia, incarna tutte le ingiustizie che il popolo saharawi subisce ormai da troppi anni.  L'auspicio del consiglio comunale di Montespertoli è appunto quello che la consegna della
cittadinanza onoraria, quale atto formale, possa rappresentare un gesto concreto di condanna nei confronti delle violenze che vengono perpetrate delle autorità marocchine, nella speranza che la questione della popolazione del Saharawi venga portata all'attenzione dell'intera opinione pubblica.

TrovaRistorante

a Empoli Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro