Quotidiani locali

il curriculum 

I gialloverdi scelgono due esperti e puntano a un buon campionato

CECINA. Gronchi e Filippeschi sono dunque l’allenatore e il direttore tecnico del Palazzi Monteverdi edizione 2018/2019.Luciano Gronchi vanta una lunghissima carriera di calciatore, con le sue 560...

CECINA. Gronchi e Filippeschi sono dunque l’allenatore e il direttore tecnico del Palazzi Monteverdi edizione 2018/2019.

Luciano Gronchi vanta una lunghissima carriera di calciatore, con le sue 560 partite giocate nei dilettanti. La iniziò a quindici anni nella Polisportiva Palazzi, che allora si chiamava Junior Cecina. Poi il trasferimento agli Allievi del San Vincenzo, con continue chiamate in prima squadra (1ª categoria, allenatore Piero Biagi).

Da lì, due anni a Castelnuovo Val di Cecina (Seconda categoria) e sei a Bibbona, sempre in 2ª categoria, per approdare nel 1989 in C2 al Cecina di Andrea Prunecchi, dove rimase per due stagioni. Altrettante quindi a Castiglioncello (mister, Eros Chesi) e al Rosignano con Vincenzo Pignotta e Graziano Chiavacci, con entrambe le società in 1ª categoria.

Seguì un lustro alla Volterrana di Piero Lombardi (Promozione) e un biennio al Vada di Eros Chesi, dove vinse la Coppa Toscana. Successivamente il ritorno a Bibbona (allenatore Walter Favilli) e ormai alla soglia dei 43 anni non seppe dire no all’amico mister Massimo Magazzini quando lo chiamò a dare una mano al Guardistallo, dove concluse la carriera. Quella di allenatore lo ha visto alla guida delle giovanili di Vada, Palazzi, Bibbona, Castelbadie e Montescudaio. Talvolta nella duplice veste di tecnico e di giocatore.

Franco Filippeschi è nel mondo del calcio da quasi trent’anni. Principali mansioni ricoperte, quelle di responsabile di settore giovanile e di direttore sportivo. Cominciò nel 1990 a Bibbona, dove con Giuliano Fulceri presidente e Ilario Citi allenatore vinse il campionato di Prima categoria conquistando la Promozione. Una permanenza durata

ben otto anni.

Quindi due stagioni a San Vincenzo, sempre come diesse, con Davide Tarquini mister e Aldo Di Marco presidente. Successivamente il ritorno a Bibbona e in ultimo nella società granata presieduta da Roberto Bartoli, in Seconda categoria.

(f.c.)

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro