Quotidiani locali

giovanissimi 

Palazzi Monteverdi steso 3 a 0 e i rossoblù conquistano il titolo

CECINA. Con il 3 a 0 in casa contro il Palazzi Monteverdi il Cecina di Guarguaglini centra la meritata vittoria in campionato e soprattutto il ritorno nel panorama regionale. Una bella soddisfazione...

CECINA. Con il 3 a 0 in casa contro il Palazzi Monteverdi il Cecina di Guarguaglini centra la meritata vittoria in campionato e soprattutto il ritorno nel panorama regionale. Una bella soddisfazione per il vivaio rossoblù e per il ds Roberto Orazzini, con il Cecina che centra l’obiettivo di tornare nel calcio giovanile che conta sia negli Allievi che nei Giovanissimi.

Tornando alla partita contro i gialloverdi, a sbloccare il risultato è il solito Del Ghianda che dopo due interventi del portiere ospite riesce a insaccare a rete con un tap-in ravvicinato. Il raddoppio porta la firma di Fanciullo su assist di Tonarini su palla conquistata a centrocampo. La terza e ultima rete dell’incontro arriva nella ripresa con un’azione personale di Cacace che dribbla un paio di avversari e supera nuovamente Ben Amor.

Nel secondo tempo si mette in evidenza proprio l’estremo difensore del PM con tre interventi importanti su Paoletti e Lika, mentre Tozzini in area rossoblù risponde presente con una grande chiusura che evita alla squadra di Caracini di accorciare le distanze. Termina così sul risultato di 3 a 0 e il Cecina sale a quota 73 punti, tre in più dell’inseguitrice Ardenza. Miglior attacco (84 reti) e migliore difesa del campionato (16). «Sono orgoglioso di questa squadra – racconta mister Guarguaglini – siamo stati in testa dall’inizio e ci meritavamo questo risultato, per me si tratta del primo titolo che vinco. Ho ritrovato questi ragazzi dopo averli allenati negli Esordienti due stagioni fa e li ho trovati cresciuti sotto il profilo del temperamento. Questa è stata la chiave che ci ha permesso di vincere. Un vero gruppo che è riuscito a imporsi da vera squadra, che ha preso consapevolezza della propria forza. Le uniche tre sconfitte e il pari che abbiamo incassato li abbiamo subìti in casa. Voglio ringraziare Lido Gianfaldoni per l’aiuto che mi ha dato quest’anno così come i dirigenti accompagnatori Paoletti, Tonarini, Turtur e Fanciullo. Una dedica? Questa vittoria la dedico ai ragazzi, non so quali siano i piani della società, ma questa potrebbe essere la nostra ultima stagione insieme, mi dispiacerebbe tanto lasciarli dopo questa cavalcata. Non posso non ringraziare la mia famiglia per la pazienza avuta quest’anno, per me è stato difficile non andare a vedere giocare i miei figli, purtroppo abbiamo sempre giocato in contemporanea e qualsiasi genitore sa bene quanto sia brutto privarsi di questa esperienza».

Cecina: Pesucci, Zaccaria (1’st Turtur), Valesini (10’st Abdishai), Papi, Tozzini, Mecherini, Del Ghianda, Celaka, Tonarini (1’st Paoletti), Fanciullo, Lika

A. (15’Cacace) All. : Guarguaglini. A disp. : Dani, Barlettani.

Palazzi Monteverdi: Ben Amor, Buonomo, Seymor, Bianchi Rossi, Chatibi, Zapponi, Fesati, Ferrara, Moubarak, Bilanceri, Signorini. All. : Caracini. A disp. : Raimo, Cioni.

Eva Bertolacci

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro