Quotidiani locali

Già 1100 iscritti alla corsa che unisce sport e turismo

Domenica 22 aprile la 15ª edizione, centro logistico al Dlf L’assessore: «Attiriamo visitatori in bassa stagione»

CECINA. Torna la manifestazione che porta a Cecina ogni anno centinaia di appassionati di ciclismo su strada. È stata presentata ieri in Comune la 15ª edizione della Granfondo Val di Cecina, corsa amatoriale di ciclismo su strada organizzata dalla Asd Ciclistica Cecina, che prenderà il via domenica 22 aprile, con partenza e traguardo nel centro pedonale.

«Siamo già a quota 1100 iscritti – spiegano il presidente dell’associazione sportiva Mario Bianchi e i vice Adriano Fantozzi e Rossano Lorenzini - ma sarà possibile iscriversi fino all’ultimo minuto quindi contiamo che il numero salga ancora. Questo è diventato ormai un appuntamento tradizionale, che attira atleti ed appassionati, che spesso vengono insieme alle famiglie, anche da fuori regione».

La corsa prevede due percorsi: uno corto, di 83,3 km, e uno lungo, di 131,3 km. L’itinerario tocca Bibbona, Casale e si divide in località Grisella: da qui il percorso corto va verso Ponteginori e sale fino a Montecatini mentre l’altro allunga verso Canneto, Serrazzano e Pomarance per poi rincongiungersi e scendere fino a Casa Giusti, quindi a Montescudaio, Guardistallo, Casale e nuovamente Cecina, con gli arrivi previsti a partire da mezzogiorno fino al pomeriggio. Il centro logistico della manifestazione è al DopoLavoro Ferroviario ed è qui che si terrà il pasta party a fine gara (lungo il percorso sono stati individuati tre punti ristoro). La corsa è stata preceduta dalla “Ciclovagando”, evento di cicloturismo, dello scorso 10 marzo e vedrà questo sabato un mercatino espositivo allestito in piazza Guerrazzi.

«Si tratta di manifestazioni molto importanti per noi – ha sottolineato l’assessore al Turismo Giuseppe Antonio Costantino –, fondamentali perché ci permettono di divulgare l’immagine di Cecina e di attirare qui persone in periodi fuori dalla stagione estiva. Il nostro territorio ha molto da offrire oltre al mare e queste sono occasioni per presentarlo. Non a caso stiamo investendo molto sul turismo sportivo e contiamo di farlo con un progetto organico e manifestazioni anche di altre discipline». Proprio in quest’ottica a partire da quest’anno sono stati creati e promossi dei pacchetti turistici legati alla manifestazione. «Abbiamo ricevuto moltissime richieste e percepito un notevole entusiasmo – ha sottolineato Federico Fulceri della ITouchTour . È stata la prima volta e c’è la volontà di andare ad implementare le proposte. Abbiamo venti pacchetti confermati, tra il tour in barca e la degustazione di prodotti, e le prenotazioni restano aperte». «Un plauso – ha concluso Mauro Niccolini, consigliere comunale

delegato allo sport – alla Ciclistica Cecina che si occupa di organizzare un evento di questa portata e che ha saputo farlo crescere. Sarà come ogni anno entusiasmante vedere tanti appassionati riunirsi a Cecina e partire alla scoperta del territorio che ci circonda».



TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro