Quotidiani locali

È la grande sera del derby A Cecina arriva il Piombino

Basket Promozione: appuntamento al PalaPoggetti (21.15) per la sfida tanto attesa La squadra di Pasquini vanta il miglior attacco, ma gli ospiti sono solidi in difesa

CECINA. Si accendono i riflettori sul derby tra Cecina e Piombino nel campionato di Promozione. Questa sera alle 21. 15, sul parquet del PalaPoggetti, andrà in scena la sfida tra la Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina e lo Studio Saba Basket Piombino. Un derby che, anche nel campionato promozione, è pronto a far parlare di sé e che richiamerà diversi spettatori sugli spalti del palazzetto di Via Toscana. La Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina si presenta all’appuntamento con 30 punti, frutto di 15 vittorie in altrettante partite. La squadra allenata da coach Pasquini e dal suo vice Vagelli, sta disputando un campionato straordinario, con un ruolino di marcia che nessun’altra formazione negli altri gironi del campionato Promozione toscano è riuscita a tenere. Anche nell’ultimo turno, il difficile impegno contro la seconda della classe, la Kripton Livorno, la squadra di Pasquini ha saputo adattarsi alle difficoltà della partita, lottare su ogni pallone e, alla fine, spuntarla con soli 2 punti di vantaggio che gli hanno permesso di mantenere intatta l’imbattibilità in campionato. Contro Piombino si preannuncia un’altra partita molto intensa. La squadra avversaria si presenta a Cecina con un bottino di 12 punti (ottavo posto) e una sconfitta nell’ultimo turno contro Follonica che i piombinesi vogliono subito dimenticare.

Lo Studio Saba si caratterizza per una buona solidità difensiva (939 i punti subiti contro gli oltre 1000 delle squadre dirette avversarie nella zona medio-bassa della classifica), ma anche per una manovra offensiva che finora non ha saputo esprimersi, risultando il terzo peggior attacco dopo quelli di Grosseto e GMV Basket. Dall’altra parte, invece, con 1135 punti all’attivo, quello di Cecina risulta essere il miglior attacco del lotto e questa sera Gambolati e compagni faranno di tutto per mantenere anche questo primato. Nella partita di andata non fu affatto semplice. Dopo una partenza a razzo di Cecina, Piombino aveva rimontato nel secondo quarto, mettendo in difficoltà i rossoblù che si erano poi ripresi a partire dalla terza frazione, per poi vincere con un vantaggio di 14 punti. Il fattore casa

da una parte e l’extra motivazione di un derby comunque sentito anche in categorie inferiori, saranno alla base del match di questa sera e saranno gli ingredienti con cui Cecina cercherà di scrivere una nuova impresa della sua impressionante stagione.

Michele Amadori

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori