Quotidiani locali

donoratico 

Tre punti per una scossa decisiva

Gli amaranto in cerca dell’allungo decisivo con il San Quirico

DONROATICO. San Quirico sull’erba del Bacigalupo alle 14,30, vale tre punti di platino per le due contendenti ancora alla ricerca di quell’allungo decisivo per togliersi dal pericoloso vortice della zona bassa della classifica.

Le due squadre hanno dimostrato di meritare di più degli attuali punti in classifica, ma i numeri non si discutono, e alle buone intenzioni e al buon gioco devono necessariamente aggiungersi anche i risultati. Squadra ostica e rognosa questo San Quirico che arriva a Donoratico dopo il deludente pari interno contro l’Asta ma che fino ad ora è riuscito a totalizzare due punti in più degli amaranto.

Il Donoratico dal canto suo è in un buon momento, due ottime prestazioni le ultime con Cecina e Monterotondo ma purtroppo solo due punti in classifica.

Oggi serve una vittoria per dare una scossa decisa a questo torneo ed affrontare con maggior fiducia il futuro. Mister Bani ha fatto lavorare sodo i suoi ragazzi, c’è ancora qualche indisponibile, ma la formazione che il mister potrà mettere in campo offre assolute garanzie di tecnica e agonismo.

Il Donoratico si affiderà ancora al suo duttile centrocampo e all’estro di bomber Mimini per provare a rompere il fortino Senese e regalare tre punti agli appassionati sostenitori prima di affrontare l’insidiosa trasferta di Cascina domenica prossima, una sfida che sulla carta sembra ben più difficile di quella
di oggi pomeriggio.

Questi i convocati dall’allenatore Stefano Bani: Marrucci, Pantani, Ristori Invernazzi, Nucci, Chimenti, Degli Esposti, Spigoni, Vaglini, Laudanna, Grassi Gulì, Carducci, Saydy, Ceccanti, Allan, Mimini, Risaliti.

Giorgio Creatini



TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista