Quotidiani locali

Sei Rose: under 14 a corrente alternata ko con il Team 90, si rifa col Meloria

ROSIGNANO. E’ stata interrotta per impraticabilità di campo la partita fra Under 18 di Rosignano e Donoratico di scena alla tensostruttura “Luperini”. Al rientro dall’intervallo lungo è stato infatti...

ROSIGNANO. E’ stata interrotta per impraticabilità di campo la partita fra Under 18 di Rosignano e Donoratico di scena alla tensostruttura “Luperini”. Al rientro dall’intervallo lungo è stato infatti riscontrato uno strato di condensa che ricopriva il parquet: da qui la decisione del direttore di gara, presa in accordo con le due società. Nei 20’ giocati, superiorità dei locali che hanno chiuso i primi due quarti sul 27-18. Poi tutti sotto la doccia. Gli Under 16, in formazione rimaneggiata, hanno invece ceduto 51-37 nella gara interna col Team 90 Grosseto. 14-12, 9-15, 8-10, 6-14 i parziali. Concluso il primo quarto in vantaggio, i biancoblù si mantenevano a contatto con gli ospiti anche nel secondo, andando all’intervallo con 4 punti di (23-27) e nel terzo, terminato 31-37. .Il tabellino: Cavasin, Parri 16, Mazzoni, Lombardo 9, Cambi, Viscoli 2, Di Cicco, Mane 10, Pratesi. All. Giammalva e Dari.

Scivolone casalingo (84-59, parziali 8-18, 32-37, 48-60) per gli Under 14, anch’essi contro il Team 90. Il quintetto rosignanese Già dall'avvio il quintetto locale ha evidenziato qualche difficoltà in ambedue le metà campo. Quasi assente l'intensità difensiva, marchio di fabbrica solvaino, con ripercussioni sulla fase offensiva statica e priva di idee. Nel secondo periodo la reazione biancoblù: si cominciava anche ad intravedere un buon gioco, tanto che lo svantaggio si riduceva sensibilmente: 32-37. Nel terzo però i grossetani prendevano il largo (48-60), finché nell’ultimo Grosseto imponeva la propria fisicità nei pressi del tabellone e portando definitivamente il vantaggio a +25. Il tabellino: Giannetto, Natzodi, Orsini, Messana 1, Bertini 13, Landi 4, Salvadori, Benci 14, Bartoli 14, Deri 13, Nocchi, Bocelli. All. Cecconi e Raspo.

Nella gara giocata tre giorni dopo però l’Under 14 Alimentari Marrucci si è rifatta superando alla Bastia 76-57 il Meloria, con parziali 19-19, 40-37, 49-56. Primo tempo all’insegna dell’equilibrio, con Rosignano che cerca il mini allungo coi canestri di Landi e Deri, ma una difesa distratta consente al Meloria di rimanere a contatto chiudendo il quarto in parità. Dopo l’intervallo Rosignano sembra un’altra squadra, piazzando un break di 12-0; la difesa diventa più aggressiva e Bertini e Messana fanno sì che Rosignano vada più volte in contropiede con Benci e Bartoli. Il Meloria non riesce più ad entrare in partita e Cecconi può ruotare tutti suoi giocatori toccando anche il +20. Da menzionare il buon impatto di Giannetto, un ragazzo che
gioca da poco, ma con doti fisiche notevoli. Prossimo impegno a Cecina contro una delle favorite del girone sabato 18 alle 16,30. Il tabellino: Giannetto 1, Nadzodi, Benci 8, Bartoli 17, Deri 18, Messana 4, Nocchi, Bocelli, Orsini, Landi 18, Bertini 10, Bartolini. All. Cecconi e Raspo.

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista