Quotidiani locali

Ineos contro il Jolly Livorno di Giusti

Promozione: il capitano 45enne il pericolo numero uno dell’avversario odierno

ROSIGNANO. Stasera la prima squadra del Basket Rosignano ospita il Jolly Livorno, una delle formazioni di maggior valore del torneo, come hanno dimostrato i risultati acquisiti in questi primi turni. L’inizio è per le 21,15. La compagine labronica può schierare quello che per gli addetti ai lavori è il miglior giocatore del campionato: Maurizio Giusti, classe ’72, quindi 45 anni all’anagrafe, ma atleta perfettamente integro e con un potenziale offensivo fulminante che gli permette di realizzare ogni volta bottini da 40 punti. L’impatto che Giusti ha sul campionato di Promozione è paragonabile a quello che Steph Curry, il playmaker dei Golden State Warriors, ha sulla lega più prestigiosa del mondo, l’ Nba, e il suo modo di giocare ricorda il regista californiano: triple segnate da 9 metri, capacità di giocare il pick-and-roll senza eguali e abilità nel mettere in ritmo i compagni che possono trarre beneficio dal collaborare con lui. Il team livornese è totalmente dipendente dall’estro e dalla classe di questo giocatore, non a caso grazie alle sue prestazioni ha piazzato due colpi importanti (Stagno e Grosseto), mentre quando non ha potuto beneficiare del suo apporto ha perso incontri alla portata (Kripton e Piombino). Oltre che su Giusti coach Massimo Gerini può contare sull’altro playmaker Giovannelli e sull’esterno Cionini, quest’ultimo ex Sei rose, due giocatori d’esperienza in categoria e assai efficaci in fase realizzativa; temibile la pattuglia dei lunghi con Caiazzo e Lomuscio che rappresentano una sorta di twin-towers (entrambi sui 2 metri) e con Macaluso e
Salatti
che stanno dimostrando turno dopo turno di essere preziose armi tattiche. Rosignano dovrà quindi superarsi per aver ragione di una squadra candidata al raggiungimento dei play off e per farlo dovrà poter contare sul supporto del suo solito straordinario pubblico. (f.c.)

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista