Quotidiani locali

2ª categoria 

PM a caccia del tris Bibbona e Vada chiedono strada

CECINA. BIBBONA - PAGANICO. Il Bibbona è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale: un pari a reti bianche col Vada e la sconfitta per 4-3 col S. Vincenzo in Coppa, poi la sconfitta nella...

CECINA. BIBBONA - PAGANICO. Il Bibbona è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale: un pari a reti bianche col Vada e la sconfitta per 4-3 col S. Vincenzo in Coppa, poi la sconfitta nella prima giornata di campionato domenica scorsa contro il S. Vincenzo (3-2), questo per ora il borsino amaranto. Appuntamento oggi alle 15.30 al Mandorlo dove arriverà il Paganico, un’altra retrocessa. Problemi di formazione per entrambe le compagini: «Siamo un po’ contati tra squalificati e infortunati – spiega il mister bibboneseMassimo Fignani – mancheranno Tommaso Gragnani, Matteo Gambogi, Paolo Nardi e Mehmet Bali oltre a Mattia Zoppi squalificato, quindi siamo un po’ corti in rosa. D’altro canto anche a loro mancherà un attaccante importante per squalifica (Francesco Vacchiano, oltre al difensore Alessandro Noferi e il tecnico Federico Amedei, anche loro squalificati ndc) e questo può essere un vantaggio. Dovremo rimanere concentrati per tutti e novanta i minuti di gioco per cercare di prenderci i tre punti.

PM - MARCIANA. Palazzi Monteverdi alla caccia del tris sul campo amico: dopo la vittoria di Coppa contro il Suvereto (2-0) e l’exploit nella prima giornata in casa dell’Alta Maremma (2-4) i ragazzi di David Tarquini sono pronti all’esordio casalingo (si gioca a Palazzi alle 14.30 contro il Marciana Marina). L’obiettivo è quello dei tre punti anche se nello scacchiere giallo-verde mancherà qualche importante pedina: «Mancheranno Ludovico Bernini infortunato – spiega il tecnico del Palazzi Monteverdi – e anche Matteo Tonarini e Giovanni Cuppulleri. Nel compenso rientra Mattia Rossi: credo molto in questo gruppo, so di avere a disposizione una formazione competitiva: il nostro obiettivo è quello di dare continuità alle prime vittorie che abbiamo fatto con un’altra convincete prestazione». Questa la lista dei convocati: Martelli, Livanaj, Bernini, Ferretti, Persico M., Macchioni, Agostini, Mottola, Rossi, Varzari, Puglielli, Miccio, Pantani, Giannini, Volterrani, Bello.

VADA - SALINE. Esordio casalingo stagionale per il Vada, che ospita al campo del Mare il Saline di Fabio Guarguaglini. L’inizio è per le 15,30. L’allenatore granata Antonio Luongo ha convocato Sinigaglia, Jacopo Becherini, Vinci, Donati, Dal Canto, Cagliari, Tinca, Ferrari, Cerrai, Francesco Ficcanterri, Matteo Ficcanterri, Sammuri, Donati, Palmieri, Samuele Becherini, Aggradevole, Deri e Scali. Retrocessa dopo gli sfortunati playout col Venturina della scorsa stagione, la società blucerchiata pisana ha cambiato metà giocatori e tra i nuovi arrivati il più rappresentativo è Passalacqua, prelevato dai Colli Marittimi; farà tandem in attacco con Allegri
(arrivato dal Castelnuovo Val di Cecina), tre anni fa in 2ª categoria autore di 29 gol. Due nel Saline i calciatori di lungo corso: il difensore Burchianti (capitano) ed il portiere Landi. Entrambe le contendenti hanno vinto la prima di campionato. (e.b. - f.c.)

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics