Quotidiani locali

Slalom di Guardistallo, sfida fra bolidi in salita 

La competizione di rally il 30 aprile: annunciata la presenza di Aghini, Lorenzoni e Rossi

GUARDISTALLO. Vista la grande richiesta degli appassionati ancora un appuntamento automobilistico ad alto contenuto agonistico e spettacolare domenica 30 aprile, con lo Slalom in salita a Guardistallo, alla terza edizione valevole per il Trofeo italiano Centro/Nord.
La manifestazione, patrocinata dal Comune di Guardistallo, sarà condotta e preparata logisticamente dall’ormai collaudata organizzazione della “Rosignano Rally Racing” con il supporto professionale e tecnico della Maxi Car Racing di Rignano Sull’Arno e l’affiancamento della Citi-Profeti-official.team. «Questa totale collaborazione - spiegano i promotori della manifestazione sportiva - permetterà di ottenere il massimo nell’organizzazione facilitando uno sportivissimo confronto tra primi attori della specialità».
La competizione sportiva è collocata in una zona con grande tradizione motoristica, molto tecnico il percorso con un’ottima superficie stradale, tornanti e ripartenze molto impegnative con due spettacolari chicane.
«La strada presenta in tutti i suoi punti una protezione adeguata e quindi sicura - proseguono gli organizzatori - : una gara, questa, per la posizione geografica, per la consolidata organizzazione e per l’appoggio e il sostegno offerto dall’amministrazione comunale, da prendere ad esempio e di riferimento della specialità Slalom Centro-Nord».
Sabato 29 la preparazione del percorso, con le verifiche sportive e tecniche (presso Big Roof, ristorante e bar al Mocaio di Casino di Terra). Nella giornata di domenica 30 la gara, che inizierà alle ore 9 circa con un primo approccio verso il tracciato per saggiare le caratteristiche dei 4,0 km agonistici. Poi ci saranno le manche di qualificazione a decretare i primi responsi cronometrici e sarà un confronto tra piloti di tutte le specialità, compresi molti rallysti sempre agguerriti, competitivi e pronti al confronto ad incalzare gli specialisti di questa disciplina.
Sarà presente Andrea Aghini con la Delta integrale, i fratelli Lorenzoni e Rossi con le Bmw Collecchi con la Sierra C. e tanti altri non meno importanti. «Dovevano essere tra noi - spiegano gli organizzatori - anche Paolo Diana 131 Abarth e Loris Rosati proto Ape 600 ma hanno dovuto rinunciare alla trasferta per impegni ormai presi ed inderogabili».
Sullo stesso percorso di gara ci sarà anche la seconda Regolarità Slalom (campionato Granducato di Toscana) per gli appassionati di questa specialità, e a seguire una parata di vetture di particolare interesse ed auto storiche che apriranno il percorso prima di ogni manche; per concludere la gara Slalom di Trofeo italiano Centro-Nord. Tutto questo per
quattro manches (due la mattina e due il pomeriggio).
La manifestazione sarà arricchita da menù speciali con maxi-grigliata e maialino sardo, ecc. ed in più giochi e premi. Domenica sera l’assegnazione del premio finale consistente in un soggiorno di tre giorni in Sardegna (a Posada).

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare