Menu

Rossoblù, Pagliuca rimane

Con la definizione dell'organigramma societario, la stagione 2009/10 del Cecina calcio inizia in via ufficiale.

CECINA. Con la definizione dell'organigramma societario, la stagione 2009/10 del Cecina calcio inizia in via ufficiale.
Il presidente rossoblù Giancarlo Pintossi, imprenditore bresciano, ha confermato parte delle persone che, fino alla primavera scorsa, hanno lavorato per centrare la salvezza nel Nazionale dilettanti. Non a caso, ad allenare la prima squadra sarà ancora Guido Pagliuca, che in questi giorni ha incontrato il vertice operativo per stabilire subito i tempi della campagna acquisti e la sede del ritiro, che inizierà alla fine di luglio.
Pintossi, dopo molte riunioni, ha nominato vice Marcello La Valle, che coordinerà anche il settore giovanile. Fabrizio Diversi sarà invece direttore amministrativo, Marcello Malfi direttore generale, Fabio D'Ambrosio direttore sportivo, Simone Caroti - che con la Polisportiva Palazzi ha vinto il campionato - responsabile del settore giovanile con Jean Pierre Ferrante e Carlo Mazzanti direttori sportivi, mentre Roberto Savorani seguirà l'area tecnica e si occuperà del reclutamento e Andrea Prunecchi sarà responsabile della scuola calcio.
Il presidente, inoltre, ha incontrato ieri pomeriggio l'amministrazione. Al sindaco Stefano Benedetti ha illustrato il progetto e spiegato che «l'obiettivo è mantenere la serie D, raggiungendo una buona posizione in classifica. Allo stesso tempo, consolideremo l'attività per pianificare un possibile salto di categoria». Insomma, la Seconda divisione non è un miraggio, ma - come ha precisato Pintossi - è necessario compiere tutti insieme un passo alla volta, riportando pubblico al «Loris Rossetti», uno degli stadi in cui le partite si vedono meglio.
Con Guido Pagliuca, il presidente ha parlato di tecnica e tattica, perchè la prima squadra rimane l'indiscusso vertice della piramide societaria. Allenatore e staff tecnico sono già al lavoro per qualche conferma e per costruire il parco giocatori che affronterà il campionato 2009/10. «Investiremo sui ragazzi - ha concluso - potenziando il vivaio e organizzando iniziative legate al sodalizio ma al di fuori dal calcio, con l'intento di interessare e divertire i cecinesi. E il mio primo impegno sarà proprio conoscere la cultura di questa città».
Lo sport è aggregazione ed esperienza di vita. In via Puccini hanno piani ambiziosi e cercano la svolta. Il torneo che inizierà a settembre sarà
un test formidabile per capire come dalle giovanili alla serie D si vorranno raggiungere gli obiettivi. Gli impegni non mancheranno, e chi siede in consiglio lo sa. Perciò Pintossi ha definito ruoli e attribuito mansioni. Da oggi a maggio 2010, non c'è un minuto da perdere.

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare