Menu

Foto

Ciucheba

(foto Falorni/Silvi)

La lunga notte del classico Fermi

Gli studenti del liceo Fermi di Cecina hanno organizzato la seconda edizione della Notte del classico, una maratona di spettacoli, di incontri, di scambi culturali e di momenti di divertimento. Sei ore, il 13 gennaio, in cui la scuola è diventata uno spazio aperto, a giovani e adulti (foto di Michele Falorni/Silvi) 

Dove nasce la vita: viaggio in ostetricia

Nel reparto di ostetricia, all’ospedale di Cecina, la notte è spesso una lunga attesa, ma quando la routine si rompe pochi minuti possono valere una vita. Il racconto di Maria Meini con medici, infermieri e ostetriche alla scoperta del mistero più grande: la nascita di un bambino (Foto di Michele Falorni /Silvi) - L'articolo

L’Atleta dell’anno 2016 è il nuotatore Dario Verani

Atleta dell’anno 2016 è il cecinese Dario Verani, 21 anni, pluricampione di nuoto mezzofondo. Il premio gli è stato consegnato dall’Unione veterani sportivi durante l’annuale festa dello sport. Insieme a lui, oltre 40 riconoscimenti sono stati assegnati a singoli e società. (foto di Michele Falorni/Silvi)

In ambulanza di notte con i soccorritori

Viaggio con gli "angeli " della notte, volontari e dipendenti delle associazioni di soccorso, che restano svegli in attesa di una chiamata e poi saltano a bordo delle ambulanze con l'unico obiettivo di aiutare chi soffre. Trascorrono notti con il fiato sospeso, a vigilare sulla città che dorme. (Foto Michele Falorni e Marco Filippeschi)

A scuola l’inverno si colora di margherite

“L'inverno si trasforma sempre in primavera”, è il motto del professor Paolo Lumini, mentre i suoi ragazzi compongono un quadro fatto di fiori e speranza al centro della piazza di lato alle medie Galileo Galilei di San Pietro in Palazzi. Sedici classi hanno detto subito sì al progetto di installazione, prendendo dal laboratorio le margherite multicolori schizzate su grandi fogli per aiutare i terremotati del centro Italia. Lumini non si ferma qui: a Natale, una delle foto scattate dall'alto diventerà una cartolina, complice l'aiuto e i consigli degli alunni del Marco Polo ramo grafico - Gianluca Manno, Giulia Giulio, Lucrezia Nicolò, Angela Pagliai, Federica D'Onofrio, Michael Giacco di 5ª C - che, nei giorni scorsi, sono arrivati alle medie per sostenere il professore e scambiare idee e pensieri su come rendere dinamica l'immagine natalizia. (Foto Falorni)

 

Musica e danza nel nome della beneficenza

Lo spettacolo e la solidarietà vanno a braccetto sul palco del Teatro Solvay, che ha ospitato la sesta edizione di “Rosignano per la solidarietà ”, l'ormai tradizionale appuntamento promosso dalla Pro Loco di Vada e dall’organizzazione PN Management di Roy Fabbri e Roberta Sardelli. Cabaret, musica e spettacoli, ma anche esibizioni delle scuole di danza della zona. Parte del ricavato verrà devoluto in beneficenza alla Croce Rossa italiana-Comitato di Rosignano.

La grande piena del Cecina 50 anni dopo

Il 4 novembre 1966 il fiume Cecina straripò allagando Marina di Cecina, che riportò i danni più consistenti, e La Cinquantina nella zona di Palazzi. Una mostra fotografica dell’Archivio storico comunale e della Biblioteca di Cecina ricorda l’evento: sarà inaugurata il 4 novembre alle 17,30 nei locali della biblioteca in via Pertini, aperta fino al 18 novembre. Sul Tirreno i ricordi e le testimonianze dei protagonisti di allora. (Le foto sono di proprietà dall’Archivio storico di Cecina).

IL VIDEO INEDITO

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro