Quotidiani locali

Fierone, al vaglio l'ipotesi piazza Iori e parcheggio di via Montanara

Misurati gli spazi, manca da definire la disposizione degli ambulanti

CECINA. Il posto per le giostre è stato trovato. Quello per gli ambulanti non ancora, ma ci stanno lavorando. Il parcheggio di via Montanara e la retrostante piazza Iori, al momento, sembrano l'unica soluzione percorribile, nonostante siano ancora in corso accertamenti per verificare se lo spazio sia sufficientemente vasto, per la sistemazione della fiera d'ottobre e del luna park. Di certo c'è che la storica manifestazione cecinese quest'anno non si svolgerà in via Aldo Moro e nell'adiacente parcheggio, in quanto quest'ultimo è interessato dal cantiere per i lavori del progetto di innovazione urbana.

Certe sono anche le date: il luna park inizierà il 6 ottobre, mentre la fiera vera e propria si terrà dal 9 al 14 dello stesso mese.Non ufficiale, invece, è la destinazione finale. Su questa sono ancora in corso studi e accertamenti. Ieri i rappresentanti dei giostrai, delle locali Confesercenti e Confcommercio, insieme alla polizia municipale, si sono trovati nel parcheggio di via Montanara per effettuare una serie di misurazioni e per capire se quello spazio è adatto.«Le associazioni di categoria hanno manifestato la volontà di tenere insieme, nel medesimo luogo, banchetti e giostre - ha detto il comandante della polizia municipale Armando Ore - Non è stato semplice individuare una zona idonea a tale scopo. Questo parcheggio ci è sembrata una soluzione soddisfacente e adesso stiamo cercando di capire se lo spazio è sufficiente».

Le attrazioni che comporranno il luna park sono 30 e per i giostrai è già stata trovata una sistemazione.«Questo posto ci piace - ha detto Virgilio Buonanni, gestore di una giostra - Preferivamo il luogo dell'anno scorso, perché era più ampio, ma se ci sono dei cantieri è necessario spostarsi». «La zona è centrale, quindi non è male - ha aggiunto Denny Degl'innocenti, giostraio - All'inizio ci avevano proposto un'area vicina all'Acqua Village, ma era veramente periferica».Abbastanza soddisfatto si dice Nichi Reboli, anche lui titolare di un'attrazione.«Accettiamo la scelta di questo luogo, essendo impossibilitati a utilizzare quello dello scorso anno - ha sottolineato - Alla fine l'importante è lavorare».Se per le giostre lo spazio è stato trovato, un po' di problemi in più si stanno verificando per i banchetti degli ambulanti.

Sono da individuare circa settanta spazi, la sistemazione dei quali, tra il parcheggio - area scelta anche per il luna park - e piazza Iori, non è molto semplice. Alcuni segni sono

già stati tracciati sulla strada, a indicare i perimetri dove saranno posizionati i banchi, ma gli addetti ai lavori continuano a ragionare sulla possibile distribuzione. I lavori per identificare ufficialmente la destinazione della tradizionale fiera d'ottobre, dunque, sono ancora in corso

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro