Quotidiani locali

san vincenzo

Divieto di balneazione a Botro dei Marmi e nella zona centro sud

san vincenzoScatta il divieto di balneazione per le zone di San Vincenzo centro sud e Botro dei Marmi, recentemente interessate da un campionamento di Arpat il quale, alle 24 ore, aveva riscontrato...

san vincenzo

Scatta il divieto di balneazione per le zone di San Vincenzo centro sud e Botro dei Marmi, recentemente interessate da un campionamento di Arpat il quale, alle 24 ore, aveva riscontrato valori non nella norma e dunque dichiarato le acque non idonee alla balneazione.

Dopo la segnalazione dell’Agenzia per la protezione ambientale arriva dunque l’ordinanza comunale.

Le analisi di laboratorio hanno una durata, stabilita dalla legge, di 48 ore e solo trascorso questo tempo l’esito può essere validato.

Tuttavia, quando il superamento dei parametri, in particolare escherichia coli ed enterococchi intestinali, è già evidente a 24 ore dall’inizio delle analisi, il risultato viene comunque comunicato al sindaco per l’adozione dei provvedimenti a tutela della salute dei bagnanti. In attesa delle analisi di verifica delle condizioni di balneabilità da parte di Arpat, pertanto, deve scattare comunque il divieto di balneazione, come è avvenuto, questa volta, nel caso delle zone centro sud e Botro dei Marmi. «Siamo stanchi di una tale situazione. Abbiamo avuto problemi di questo tipo durante tutta l’estate - dicono il sindaco Alessandro Bandini e l’assessore all’ambiente Antonio Russo - Abbiamo quindi intenzione di intraprendere azioni legali nei confronti di Asa perché tutto ciò danneggia un Comune turistico come il nostro. Probabilmente ci sono casi di scarichi non conformi e crediamo che si debba fare qualcosa per tutelare il territorio.

Attualmente sono in corso accertamenti che coinvolgono la polizia municipale e la capitaneria

di porto. Stanno cioè effettuando rilievi e indagini su una fognatura per capire quale problema si è verificato.

Per adesso siamo nella fase di accertamento, ma l’intenzione è quella di agire per vie legali perché, in tutto questo, il Comune di San Vincenzo è parte lesa». —

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro