Quotidiani locali

Barca a vela spiaggiata, imprenditore sparito nel nulla

Vada, proseguono le ricerche con motovedette ed elicotteri di Pietro Fogliani, imprenditore di Sassuolo. La sua imbarcazione a vela trovata al largo di Vada alla deriva e senza alcuna persona a bordo

VADA. Nelle prime ore del pomeriggio di martedì 21 agosto sul litorale di Vada è rimasta spiaggiata una barca a vela di 15 metri senza alcuna persona a bordo. L'imbarcazione,con bandiera francese, risulta essere partita da La Spezia presumibilmente lo scorso sabato 18 agosto e da allora non se ne avevano più notizie. Proseguono le ricerche anche con uso di elicotteri e motovedette  per rintracciare Pietro Fogliani, noto imprenditore di Sassuolo,  che da tempo coltiva la passione per le gite in barca a vela, spesso in solitaria. L’ispezione condotta dal personale della Guardia costiera a bordo della barca Lalabelle, su delega del magistrato, ha consentito il rinvenimento dei documenti d’identità del proprietario, il presunto disperso Pietro Fogliani.

Le ricerche finora condotte hanno dato esito negativo. L’imbarcazione rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria, presso il porto di Cala de’ Medici di Rosignano. Fogliani, 56 anni, amministratore della ditta Ceramiche Serra è uno sportivo di fama non solo nazionale, avendo partecipato svariate volte, anche accompagnato dal figlio, alla Parigi-Dakar e alla Abu Dhabi Desert Challenge.

Chiunque avesse notizie utili alle ricerche può mettersi immediatamente in contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto di Livorno ai seguenti recapiti: 0586/826070 – so.cplivorno@mit.gov.it.

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro