Quotidiani locali

Cardiologa dell’ospedale di Pisa a 72 anni si laurea in filosofia

Giovanna Mengozzi, nativa di Montescudaio, ha lavorato e insegnato per 30 anni. Dopo la pensione ha deciso di riprendere gli  studi

Questa è una bella storia. Giovanna Mengozzi, suocera del sindaco di Guardistallo Sandro Ceccarelli, si è laureata in questi giorni in Filosofia a Pisa. Niente di strano, se non che la signora, nata nel 1946 a Montescudaio, è cardiologa e per più di trent’anni, con un dottorato in medicina e chirurgia, ha lavorato in clinica universitaria a Pisa.

Guadagnata con merito la pensione, ha ricominciato a studiare. Fino al giorno in cui, davanti al professor Adriano Fabris, ha discusso la tesi e ottenuto per passione il secondo titolo accademico. I familiari, nipoti in testa, hanno festeggiato il meritato traguardo. «Al liceo scientifico – racconta – ho conosciuto il professor Adorno Marzi, bravissimo. Mi sono appassionata alla materia e la voglia di approfondirla mi è sempre rimasta. Fatto l’esame di Stato mi sono iscritta all’università, scegliendo Medicina, che dopo la specializzazione in cardiologia è divenuta la mia professione. Fino al giorno in cui, dopo anni di attività anche all’ospedale di Volterra, ho terminato la carriera ed ho riacquistato il tempo libero. Non ho mai dimenticato, però, gli insegnamenti delle superiori e allora ho deciso di iscrivermi di nuovo, organizzandomi per sostenere gli esami e arrivare alla discussione per piacere personale».


Una curiosità. Nemmeno l’argomento è stato preso a caso, perché la dottoressa Mengozzi ha scelto un personaggio legato al proprio percorso professionale: Viktor von Weizsacher, medico tedesco nato a Stoccarda nel 1886 e morto a Heidelberg nel 1957. E ne ha analizzato il modo in cui, con sensibilità ed esperienza, umanizzava la professione prendendosi cura del paziente, affinché potessero svilupparsi nuovi equilibri tra il corpo e la mente. «Mi piace tenere il cervello attivo – conclude ridendo – e senza pensarci ho acceso un’antica passione e ripreso i libri».
La tesi

di laurea magistrale in Filosofia e forme del sapere, “Filosofia e medicina nel pensiero di Victor von Weizsacker”, è composta da tre capitoli e, dall’uomo e le sue opere, giunge all’analisi del pensiero e all’eredità lasciate dal dottore tedesco.



 

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro