Quotidiani locali

quercetano 

Ripascimento: manca solo un ultimo atto per stendere la sabbia al Quercetano

Rosignano, conto alla rovescia per i lavori di ripascimento nella baia del Quercetano. L'assessore alla Qualità urbana assicura che tutti i documenti per eseguire l’opera sono pronti

ROSIGNANO. Conto alla rovescia per i lavori di ripascimento nella baia del Quercetano. «Tutti i documenti per eseguire l’opera sono pronti - dice l’assessore alla qualità urbana Piero Nocchi - manca soltanto il verbale dell’avvenuta bonifica». I lavori sono stati affidati alla Miar Sub Srl di Maccarese per un importo complessivo di 13mila 176 euro. I sub dovranno immergersi nello specchio d’acqua davanti alla baia per verificare che non vi sia la presenza di qualche ordigno bellico. «Il verbale dell’avvenuta bonifica è atteso in questi giorni - dice Nocchi - dopodiché siamo pronti per eseguire l’intervento».

Operazione resa necessario dopo che le mareggiate del gennaio scorso hanno trascinato via la sabbia nel tratto di arenile pubblico a nord della baia. Una delle poche spiagge libere presenti nel centro della frazione. La sabbia necessaria sarà prelevata dal fondale marino antistante la baia. Rena che verrà riversata lungo la costa. Si parla di 5.000 metri cubi di rena che verrà stesa su oltre

250 metri di spiaggia. La sabbia verrà pompata direttamente dal fondo marino. Per questo occorrerà una draga sul pontone con una condotta galleggiante che permetterà di trasportare la sabbia dalla zona di prelievo alla spiaggia. Il costo dell’operazione sarà di 182.587 euro. —
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro