Quotidiani locali

santa luce 

Acqua di alta qualità, il primo fontanello

Inaugurato in piazza della Rimembranza dalla sindaca Carli con Favaro e Loprete

SANTA LUCE. Giovedì scorso 31 maggio è stato inaugurato a Santa Luce in piazza Rimembranza il primo fontanello di acqua ad alta qualità. All’inaugurazione sono intervenute la sindaca Giamila Carli, la vicesindaca Fiorella Favaro e l’assessore Patrizio Loprete. L’inaugurazione del fontanello rientra nel progetto “Acqua ad alta qualità”, che prevede la realizzazione nel territorio del comune di punti di approvvigionamento idrico in grado di fornire acqua con elevate caratteristiche chimiche ed organolettiche; questi erogano la stessa acqua normalmente distribuita dall’acquedotto, ma trattata attraverso un impianto che riduce i composti del cloro e, in sostituzione, sterilizza l’acqua con raggi ultravioletti assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta. Nelle prossime settimane sarà installato il secondo fontanello nella frazione di Pomaia e nel 2019 alla Pieve di Santa Luce e nella frazione di Pastina. Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul valore della risorsa idrica, sulla bontà e la sicurezza dell’acqua erogata dagli acquedotti anche a casa, sulle opportunità offerte da comportamenti ed abitudini maggiormente sostenibili a livello ambientale. «Bere acqua del fontanello significa - si legge in una nota del

Comune collinare - ridurre i consumi di energia e le emissioni di Co2 derivanti dal commercio, dal trasporto e dalla distribuzione dell’acqua in bottiglia, ridurre il quantitativo di rifiuti in plastica ed i relativi costi di smaltimento. Inoltre è stata riqualificata la piazzetta».

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro