Quotidiani locali

rifiuti 

Il porta a porta a Marina rimandato a settembre

La raccolta per le utenze domestiche slitta a dopo l’estate: in programma corsi sul nuovo sistema per residenti e turisti

CECINA. L’hanno spuntata gli agenti immobiliari rimarcando il rischio caos. Oppure è il Comune ad essere andato incontro alle preoccupazioni dei residenti e dei proprietari delle seconde case. Oppure entrambi. Comunque la si voglia leggera, il risultato è che la raccolta porta a porta per le utenze domestiche a Marina di Cecina non prenderà il via prima di settembre. Così ha stabilito l’amministrazione comunale, a cui preme - spiegano dalla giunta - che prevalga «l’elemento culturale» piuttosto che una scadenza, cancellando di fatto il 18 giugno dall’agenda, giorno in cui il nuovo sistema di raccolta sarebbe dovuto entrare a regime. Ma la rivoluzione dei rifiuti non si fermerà per questo durante l’estate: Comune e Rea hanno in programma, oltre a degli incontri pubblici, anche dei veri e propri corsi per formare la popolazione marinese su come funziona e i vantaggi del porta a porta.

Per le utenze non domestiche, ossia gli operatori turistici, che sono poi la parte più consistente nella produzione di rifiuti durante l’estate, cambia poco o nulla, dato che per loro questo sistema è già in vigore da diversi anni. Certo, spiegano da Rea, ci saranno degli assestamenti proprio da metà giugno, così da rendere più efficiente la raccolta. Proprio a riguardo, sarà organizzato un incontro specifico insieme alla società gestrice del servizio per entrare nel dettaglio di quel che si intende mettere in campo. Per le utenze domestiche, che sono circa 5.00 a Marina, la storia è diversa: residenti e turisti non devono pensare che la rivoluzione è stata semplicemente rimandata, piuttosto devono prendere i prossimi tre mesi come un periodo di adattamento al cambiamento. Almeno è questo il messaggio che lasciano trapelare dal municipio. In questo senso saranno prese una serie di iniziative da parte dell’amministrazione e della società: verranno aumentati gli incontri pubblici, verrà prorogato fino alla fine di agosto il ritiro del kit per la differenziata all’ufficio turistico e verranno organizzati veri e propri corsi su come si fa il porta a porta. Inoltre, i cittadini da qui a settembre potranno prendere la mano con la differenziazione dei rifiuti, dividendo la spazzatura per poi gettarla nelle batterie di cassonetti già posizionate oltre a due isole ecologiche (in cui saranno presenti i cassonetti per tutte le categorie di rifiuto) che saranno realizzate nei prossimi giorni: una a nord e l’altra a sud di Marina. «In questo modo anche i turisti, finita la villeggiatura, potranno prendere il loro sacchetti e andare a gettarli lì», dice l’assessore all’Ambiente Giuseppe Costantino. «È importante che i cittadini inizino a prendere la mano con la novità, perché dal momento che andrà a regime chiederemo alla polizia municipale di seguire l’andamento - avverte il sindaco Samuele Lippi - Ci sarà tolleranza all’inizio, ma poi non si sgarra».

Queste le novità che stravolgono il calendario della messa a regime del porta a porta. Una decisione legata alla preoccupazione avanzata dalle agenzie immobiliari che partire proprio a inizio stagione con novità così rilevanti rappresentasse un rischio in chiave di organizzazione. Il Comune «ha preso in considerazioni le preoccupazioni avanzate - dicono dalla giunta - e in questi mesi invitiamo i cittadini a contattarci per le singole problematiche, come la posizione di fabbricati o simili, in modo da risolverli entro settembre». Un inizio più graduale insomma, ma che non cancella l’obiettivo. Il porta a porta è il sistema che più di ogni altro, ricorda l’amministrazione ma lo dicono anche i numeri, permette di aumentare i livelli di raccolta

differenziata, riducendo notevolmente i depositi in discarica e aiutando di conseguenza l’ambiente. È questo l’obiettivo del Comune. E quello degli immobiliari evitare una frazione nel caos-rifiuti proprio a inizio estate. Un lieto fine, quindi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro