Quotidiani locali

industria 

In funzione la nuova turbogas a Rosignano

L’impianto fa capo al gruppo formato da Solvay, Ansaldo e Marubeni

ROSIGNANO. È entrata in funzione lo scorso 31 dicembre la nuova centrale turbogas nel parco industriale Solvay. Come annunciato più volte nel corso del 2017, la disponibilità della centrale Rosen è stata trasferita a una nuova società (formata da Solvay, Ansaldo energia e Marubeni -società giapponese attiva come banca di investimento). L’operazione si è resa indispensabile dopo che a maggio scorso si è concluso il regime di agevolazioni per l'energia CIP 6, di cui ha beneficiato la centrale Rosen.

Un evento che, in assenza di adeguati interventi, avrebbe comportato il moltiplicarsi del costo del vapore, il venir meno della sostenibilità economica, con conseguenze dirette anche ambientali per l'intero parco industriale. Da qui, chiaramente, l'esigenza di un intervento di efficientamento energetico per mantenere la competitività del sito industriale di Rosignano. La nuova linea è stata dotata di una turbina di nuova concezione, con prestazioni più efficienti di quella esistente e con un impatto ambientale più ridotto. Engie (ex Gdf
Suez) fornirà alla riqualificata centrale di cogenerazione Rosen, i servizi di gestione e manutenzione per 10 anni. L’engineering e il coordinamento delle operazioni di riqualificazione sono stati a Tractebel, società di consulenza ingegneristica appartenente al gruppo Engie.



TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro