Quotidiani locali

Torre di Donoratico, viaggio nel tempo a bordo di un drone

Donoratico, un virtuale giro turistico alla scoperta della torre di Ugolino con le immagini esclusive realizzate dal nostro lettore e appassionato di video Enrico Caruso

Torre di Donoratico, un viaggio nel tempo grazie al drone Quello di Enrico Caruso, un nostro "fedelissimo" lettore, non è un semplice video con il drone: è un viaggio nel tempo. Un'ipotesi, fantasiosa ma non troppo lontana dalla realtà, su come la Torre di Donoratico, dimora per un periodo anche del Conte Ugolino, possa essere andata in rovina. Immagini che è impossibile vedere tutti i giorni, anche perché la torre non è più visitabile da tempo, sorgendo in un'area privata. Zona che, grazie a Gaddo Della Gherardesca e alla figlia Costanza, Enrico Caruso ci può mostrare in tutto il suo splendore - L'ARTICOLO ALTRI VIDEO DAL DRONE IN TOSCANA:LA CERTOSA DI CALCIMASSA MARITTIMACALA VIOLINALIVORNOBARATTI E POPULONIAIL CASTELLO DI CASTAGNETO

DONORATICO. I progetti per riqualificare la zona intorno alla decantata torre di Ugolino negli anni sono stati tanti. Un albergo con zona benessere e parcheggio interrato, riapertura del ristorante in disuso da anni. E il passaggio al Comune delle rovine della Torre di Donoratico per farla diventare un polo museale. Tante proposte ma che non hanno mai trovato coperture economiche adeguate in grado di trasformare idee e progetti in realtà. A tutti gli effetti le rovine della torre, inserite in un paesaggio mozzafiato, non sono visitabili anche perché è di proprietà privata dei della Gherardesca.

Grazie, però, ad Enrico Caruso, nostro “fedelissimo” lettore e appassionato di video con i droni, è possibile avere immagini nuove ed esclusive della Torre di Donoratico.

E, almeno virtualmente, fare un bellissimo giro turistico, sospesi in aria, sopra la Torre. «Devo ringraziare Gaddo della Gherardesca e sua figlia Costanza per avermi permesso di accedere alla torre che domina la zona - spiega Caruso, che vive da molti anni a Donoratico -. Faccio molti video con il drone ma questa volta ho provato a fare un montaggio particolare».

E il video, pubblicato sulla pagina Facebook rthdrone.it e anche sul nostro sito, è davvero suggestivo. «Ho immaginato come possa essersi trasformato in rovina il castello - racconta Caruso -. Quindi si vede all’inizio una battaglia, con soldati che si affrontano, trabucchi e palle infuocate che distruggono un castello. E subito dopo le immagini della Torre di Donoratico». Una suggestione, in attesa di una possibile riapertura, che sta generando migliaia di visualizzazioni.


 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista