Quotidiani locali

Polvere nelle aule, lezione in giardino

È successo alle medie di Castagneto dopo la ristrutturazione. Le insegnanti della scuola di Donoratico contro l’orario alternato

CASTAGNETO. Lezioni in giardino, mercoledì 19 aprile, nel plesso dell’Istituto Borsi di Castagneto Carducci. Al rientro dalle vacanze pasquali infatti le classi medie dell’istituto avrebbero dovuto svolgere regolarmente le lezioni al piano primo, un luogo non interessato dai lavori in corso nell’edificio, a seguito del crollo (lo scorso 2 aprile) dell’intonaco dal soffitto nel corridoio al piano terra, dove si trovano le classi elementari e la materna. Così non è stato, a causa dell’eccessiva polvere presente, a quanto hanno riferito dalla scuola.

Quindi i docenti hanno deciso di portare gli alunni fuori e fare lezione all’aperto. Una situazione che ha indignato notevolmente i genitori che hanno cominciato ad allarmarsi e a far girare una serie di foto sulle pagine dei social, per gridare allo scandalo. Genitori ormai esasperati da una situazione che non decolla e non si stabilizza. Gli stessi che hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica chiedendo chiarezza sullo stato dell’edificio, più volte negli ultimi anni, al centro di episodi di degrado e crolli. 

A Donoratico, intanto, le docenti si sono inalberate per la notizia dell’ennesimo cambiamento nel piano stabilito, giunta attraverso una circolare della dirigenza scolastica, poi pubblicata sul sito della scuola, che informava che non era possibile far fare lezione alle scuole elementari la mattina (come già programmato e quindi si erano organizzati per doppi turni i pomeriggio), trasferite in blocco nell’edificio di Donoratico, perché le certificazioni antincendio non coprivano una massa di oltre 300 ragazzi. Per questo motivo è stato deciso, last minute, dopo la comunicazione da parte dei tecnici del comune, il cambiamento.

"Le lezioni all’aperto - ha detto il sindaco Sandra Scarpellini – sono state un’iniziativa dei docenti ma le classi erano utilizzabili, c’era polvere solo nel corridoio. Ricordo che non si può interrompere un servizio pubblico chi lo fa se ne prenderà le responsabilità”.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare