Quotidiani locali

Sei candidati per 3 comuni faccia a faccia in collina

Il 25 maggio si sceglie il sindaco a Casale Marittimo, Guardistallo e Montescudaio Ecco chi sono e cosa propongono gli aspiranti alla poltrona di primo cittadino

CECINA. Sei candidati per tre Comuni. In collina si va al voto per il rinnovo dei consigli comunali a Casale Marittimo, Montescudaio e Guardistallo. Oggi presentiamo i candidati a sindaco dei tre comuni pisani della Bassa Val di Cecina, cominciando proprio da qui il “tour” elettorale nei comuni della zona.

Ricordiamo che i seggi si aprono alle 7 e chiudono alle 23 di domenica 25 maggio. Lo spoglio per le Europee inizierà subito mentre per le amministrative si dovranno attendere le 14 di lunedì 26 maggio.

Veniamo agli aspiranti sindaci che presentiamo in ordine alfabetico, sia per Comune che per candidato, negli articoli sotto. Se escludiamo Sandro Ceccarelli, si tratta di persone che hanno già ricoperto incarichi amministrativi o comunque tentato la strada del consiglio comunale. Par condicio rispettata in pieno, come la quota rosa; perché in tutti i tre casi una donna andrà a sfidare un uomo. L’equilibrio perfetto. A partire da un sindaco in carica, Fabrizio Buchianti, primo cittadino di Casale Marittimo. Ci riprova con la lista che lo aveva supportato nel 2009, “Per Casale”, e che da anni riesce ad aggiudicarsi le elezioni. «Mi ricandido per spirito di servizio e per concludere le opere rimaste a metà strada», ci aveva detto. Il sindaco-archeologo troverà sulla sua strada la fotografa. È Laura Sestini, fiorentina, trapiantata in paese da oltre dieci anni e candidata nella lista del Pd nel 2009. Si candida per la lista “Casale democratica”. A Montescudaio, dove il primo cittadino Aurelio Pellegrini è arrivato al secondo mandato i “Democratici per Montescudaio” mandano avanti un assessore uscente. È la prof Simona Fedeli (45 anni) insegnante di matematica alle scuole medie locali. Sulla sua strada troverà un ex: Tommaso Cotronei. Il medico del paese, se dovesse vincere (corre con “Insieme per Cambiare”) non avrà certo bisogno di chiedere dove si trova palazzo civico. È stato sindaco per oltre due mandati consecutivi tra gli anni '90 e i primi del 2000. Ci spostiamo di qualche

chilometro per fermarci a Guardistallo. Anche in questo caso, un primo cittadino (Mauro Gruppelli) lascia. E i “Democratici per Guardistallo” candidano il vicesindaco Rita Pampana. Se la dovrà vedere con Sandro Ceccarelli che guida la lista “Tutti insieme per Guardistallo”.

Rino Bucci

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro