Menu

Denunciati per tentato furto aggravato: volevano rubare una grondaia in rame

Dopo Riparbella anche Bibbona è stata al centro di un furto di rame. Furto solo tentato, stavolta, ma anche in questo caso i responsabili sono stati identificati e denunciati dai carabinieri. Si...

Dopo Riparbella anche Bibbona è stata al centro di un furto di rame. Furto solo tentato, stavolta, ma anche in questo caso i responsabili sono stati identificati e denunciati dai carabinieri. Si tratta di due follonichesi di 40 e 50 anni, trovati in possesso di oggetti atti allo scasso. Avrebbero tentato di rubare delle grondaie in rame da uno stabilimento in disuso in via della Camminata. Ad allertare i carabinieri erano stati alcuni passanti che hanno visto i due uomini armeggiare nei pressi dell'immobile, intenti a cercare di staccare una grondaia in rame. Gli stessi passanti avevano riferito ai carabinieri che i due, vestiti con abiti da lavoro, vistisi scoperti

si erano allontanati a bordo di una Fiat Punto di cui avevano preso un parziale della targa.

Poco dopo i carabinieri di Bibbona hanno intercettato l'auto e identificato i due occupanti, vestiti così come dalla descrizione. I due sono stati denunciati per furto aggravato.

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro