L’iniziativa della Camera di commercio ha preceduto lo spettacolo d’esordio con il Balletto della Scala

Premiate le aziende più antiche, «pilastri dell'economia»

    BOLGHERI. Si è inaugurato con la consegna delle targhe, da parte della Camera di Commercio, alle attività storiche di Livorno, il calendario della seconda edizione di Bolgheri Melody. Sul palco il Balletto della Scala, che si è esibito con il suggestivo "Sogno di una notte di mezza estate" dopo il saluto del conte Gaddo della Gherardesca e del team dell'organizzazione, tra cui il presidente del Melody Luciano Giorgerini e i direttori artistici Massimo Guantini e Sauro Scalzini. Il conte ha parlato del Festival come di «un miracolo», ringraziando i main sponsor e congratulandosi con le imprese storiche, che hanno segnato il loro valore nel tempo.  A dare il benvenuto anche il sindaco Fabio Tinti. «Un'emozione doppia - ha dichiarato -: stasera si celebra la miglior rappresentazione del rapporto tra pubblico e privato. E Bolgheri si dimostra ancora una volta la culla delle buone idee».  Si è passati quindi alla premiazione delle aziende storiche livornesi. I premi sono stati consegnati dal prefetto Domenico Mannino, insieme al comandante dell'Accademia navale ammiraglio Pierluigi Rosati e al presidente della Camera di Commerio Roberto Nardi. I riconoscimenti sono andati ai titolari delle aziende Salomone Belforte, per i suoi 206 anni nell'editoria; a Graziani srl, da 205 anni nell'ambito della produzione di candele; a Tommaso Lomi snc di Giorgio Lomi, da 105 anni nell'attività di lavorazione marmi. Altri riconoscimenti speciali sono andati a Elisa Amato Nicosia, dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale, e al Comitato livornese per la promozione dei valori risorgimentali, per il loro impegno nel 150º anniversario dell'Unità d'Italia, e all'ammiraglio dell'Accademia Navale di Livorno, Pierluigi Rosati, per i 130 anni dell'Accademia. «La storia - ha detto Rosati - è fondamentale per ognuno di noi e per ogni attività. E proprio noi, che siamo tutori gelosi di ciò che ci ha preceduto e di quello che abbiamo costruito, non a caso abbiamo compiuto 150 anni. E con orgoglio riceviamo e consegnamo questi premi». D.V.
    11 luglio 2011

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ