Menu

Camper in fiamme sulla Variante
tutti salvi per miracolo

A causare l’incendio, secondo una prima ricostruzione, un guasto al vano batteria. Il conducente, un 34enne di Varese, ha accostato e ha fatto scendere la moglie, la figlia e il cane.

Panico sulla Variante per un camper andato in fiamme. È successo intorno alle 12, poco prima dell’uscita per la California, in direzione Livorno. A causare l’incendio, secondo una prima ricostruzione, un guasto al vano batteria. Il conducente, un 34enne di Varese, ha accostato e ha fatto scendere la moglie, la figlia e il cane. Avrebbe provato da solo a spengere il principio d’incendio, ma non c’è riuscito. Anzi, un corto circuito al motorino d’avviamento ha rimesso in moto il veicolo, che da solo si è immesso sulla Variante, percorrendo una decina di chilometri. Per fortuna che in quel momento non transitava nessuno. Le fiamme hanno iniziato ad avvolgere il mezzo, che è andato distrutto. Sul posto i vigili del
fuoco, la polizia stradale di Venturina e le Pubbliche assistenze di Cecina e Bibbona, che hanno trasportato la famiglia in ospedale perché leggermente intossicati. L’incendio ha formato anche una lunghissima fila, con un picco di 9 chilometri alle 13,30. Solo dopo le 14 si è ripreso a transitare.

TrovaRistorante

a Cecina Rosignano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare